Pagina 29 - Guida Scuole 2013-2014

Versione HTML di base

29
Come faccio a scegliere la scuola mi-
gliore?
Non esiste la scuola migliore bensì quella più
adatta a te! Un valido aiuto per scoprirlo sono i
servizi di orientamento attivi nelle scuole. Le scuo-
le medie e superiori, infatti, in genere organizza-
no giornate e test di orientamento. Regola gene-
rale: evita i percorsi dove le materie più importan-
ti proprio non fanno per te e inizia a pensare sin
da ora a cosa vorresti fare “da grande”.
Il Liceo è sempre meglio?
Negli ultimi anni si sta diffondo la liceo-ma-
nia. Sembra quasi che tutti debbano andare o
al classico o allo scientifico, perché altrimenti nella
vita non si è nessuno. Nulla di più sbagliato: in Ita-
lia ci sono piccole e medie imprese sempre alla ri-
cerca di manodopera specializzata, e in alcune zone
la domanda di lavoro per queste figure professio-
nali è molto alta, come di conseguenza gli stipendi.
Se scelgo il Liceo devo prepararmi a
studiare per otto anni?
I licei (classico e scientifico soprattut-
to) non offrono una specifica preparazione
professionale, ma ampliano l'orizzonte
culturale e soprattutto insegnano un me-
todo di studio, fondamentale per riusci-
re bene nell'università. Per questo moti-
vo è sempre più vera l'equazione li-
ceo=università.
È vero che negli Istituti
professionali ci sono
tante attività di la-
boratorio?
Sì, sono state potenziate con
l’ultima riforma. È il tipo di
scuola che mette al centro
proprio queste attività.
Una volta che
sarò iscritto in
una scuola, ci
sarà qualcuno che
potrà aiutarmi nelle
scelte future?
Sì, in genere gli istituti
prevedono la figura di un
docente incaricato all’orienta-
mento in uscita, per aiutare i
ragazzi a scegliere cosa fare
dopo il diploma. E ricordate
che a scuola troverete poi sempre qualcuno cui ri-
volgervi se temete di aver sbagliato strada e che vi
illustrerà i possibili passaggi in altri percorsi.
Preferirei ottenere subito una qualifica
professionale per entrare prima nel mon-
do del lavoro, ma se poi cambio idea?
La qualifica professionale è un titolo, rilasciato da
parte di organismi competenti, che certifica l’ac-
quisizione di competenze al termine di un percor-
so di istruzione e formazione professionale. Con-
seguirlo non esclude la possibilità di rientrare nel
sistema scolastico per il conseguimento del diplo-
ma di scuola secondaria superiore.
Ho visto che vicino a casa mia organiz-
zano un corso professionale che po-
trebbe interessarmi. Come posso sape-
re se è serio?
Potrebbe anche essere il migliore dei corsi, ma per-
ché sia valido ai fini dell’assolvimento dell’obbligo
formativo bisogna controllare che sia erogato da
un’agenzia formativa accreditata dalla Re-
gione. Sul portale dell’istituzione pote-
te trovare l’elenco completo dei per-
corsi di qualifica professionale rico-
nosciuti.
Ho deciso, come mi
iscrivo?
Da quest’anno le iscri-
zioni ai percorsi di Istruzione
e di Istruzione e Formazione
professionale possono esse-
re effettuate solo on line,
dal 21 gennaio al 28 feb-
braio 2013. Le domande
vanno inviate dal sito
www.iscrizioni.istruzione.it.
Quante doman-
de posso pre-
sentare?
Soltanto una, ma si pos-
sono indicare in subordi-
ne due altri istituti: nel
caso la prima domanda
non potesse essere accol-
ta per eccedenza di richie-
ste, il sistema informatizza-
to provvederà a comunicarvi via
email che la domanda è stata
inoltrata all’istituto indicato in
via subordinata.
Avrei una
?
?
?
?
?
?
?
?
?
DOMANDA...