L'istituto superiore si presenta

Il Liceo Giordano Bruno di Albenga nasce agli inizi degli anni Cinquanta come Liceo Ginnasio Giovanni Pascoli, erede dell'antico Collegio "Oddo" a sua volta risalente al XVII secolo come importante scuola guidata da Ordini religiosi e divenuto Ginnasio pubblico nel corso del XIX secolo. Il Liceo Scientifico nasce negli anni Settanta come filiazione del Classico. Dall'anno scolastico 1995/96 le due scuole sono unite sotto la denominazione di Liceo Scientifico Statale "Giordano Bruno" con annessa Sezione Classica.

Oggi l'istituto offre agli alunni quattro diversi indirizzi, Liceo scientifico, Liceo classico, Liceo linguistico e Liceo artistico, in modo tale da garantire una formazione culturale globale, in grado di favorire la costruzione delle coordinate del giudizio critico, delle strutture logiche, della sensibilità e del gusto.

Il Liceo, pertanto, rappresenta un corso di studi che, grazie ad una completa ed armonica integrazione di conoscenze umanistiche e scientifiche, ti mette in grado di affrontare qualsiasi corso universitario o di formazione al lavoro, come è dimostrato dagli ottimi risultati universitari dei nostri diplomati. Noi sappiamo che la scuola può svolgere efficacemente la sua funzione educativa solo se tutti, studenti, famiglie, docenti, personale, collaborano nella piena condivisione degli obiettivi da raggiungere insieme.

Il nostro Liceo Statale, grazie anche ad una consolidata esperienza data da una buona stabilità del corpo docente, si propone di promuovere la crescita di ogni studente, come persona, nella sua irripetibilità e diversità, consentendogli di conoscersi, di scoprirsi e di realizzarsi.

Sulla base delle disposizioni della recente Riforma dei Licei, il nostro Istituto offre una serie di licei: a partire dal prossimo anno ai Licei scientifico, classico e linguistico si aggiunge il Liceo artistico, autorizzato con Delibera della Regione Liguria n. 31 del 20/12/11 e Decreto dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria prot. n. 266/c20 del 17/01/12.



  • I PERCORSI DIDATTICI

  • L'OFFERTA FORMATIVA

    Liceo scientifico,   Liceo classico,   Liceo linguistico,   Liceo artistico 

    L’anno scolastico è suddiviso in un trimestre e un pentamestre. L’orario delle lezioni è distribuito su sei giorni settimanali, esclusivamente in orario mattutino e si sviluppa mediamente dalle ore 8 alle 13. E’ allo studio, anche sulla base di una indagine presso alunni e genitori delle scuole medie, una eventuale sperimentazione per un orario su 5 giorni.

    Liceo scientifico

     Il nuovo corso Scientifico, con il potenziamento delle Scienze matematiche, fisiche, chimiche e biologiche, consente una formazione culturale gobale, basata su una sintesi ottimale di educazione umanistica e scientifica. E’ pertanto particolarmente adatto a qualsiasi scelta successiva

    Liceo classico

    Il nuovo indirizzo Classico, pur mantenendo nel suo percorso la centralità dello studio della cultura greca e latina, con la presenza dell’inglese, della storia dell’arte, della matematica e delle scienze, consente scelte universitarie flessibili

    Liceo linguistico

    Questo corso offre strumenti efficaci per affrontare realtà multiculturali grazie allo studio, già dal I anno di corso, di tre lingue straniere (Inglese e poi due fra Tedesco, Spagnolo, Francese) con la presenza di docenti madrelingua, integrato da conoscenze umanistiche e scientifiche

     Liceo artistico

    Gli alunni che si iscriveranno al nuovo liceo artistico impareranno a conoscere storia e significato delle opere d’arte, a cogliere i valori estetici delle opere artistiche, a conoscere e utilizzare in modo appropriato tecniche e materiali in relazione agli indirizzi prescelti, a conoscere le problematiche relative a tutela e conservazione e restauro del patrimonio artistico

  • OFFERTA EXTRACURRICOLARE

    Oltre all’insegnamento delle varie discipline, il P.O.F. del nostro Liceo prevede una serie molto diversificata di attività opzionali che possono essere seguite in orario scolastico ed extra-scolastico:

    Certificazioni Europee linguistiche e scambi culturali

    Attività CLIL

    Stages e gare di Matematica, Fisica, Chimica

    Progetto lauree scientifiche

    Corsi ECDL patente europea del computer

    Concorso letterario “C’era una svolta”

    Attività di accoglienza e volontariato

    Attività di orientamento

    Giornalino, annuario, attività teatrali e musicali

    Stages scuola-lavoro

    Educazione ambientale, stradale, alla salute

    Gruppo sportivo

  • LE AULE DIDATTICHE ATTREZZATE E I LABORATORI

  • ACCOGLIENZA E ORIENTAMENTO (PORTE APERTE)

    Il Progetto Accoglienza consente ad ogni alunno delle prime classi una crescita culturale e didattica rispondente alle proprie esigenze e potenzialità.

    Inoltre si sviluppa attraverso azioni volte ad una didattica laboratoriale con progetti diversificati (Laboratorio di Italiano e di Matematica - Laboratorio di Italiano per stranieri). Alla fine del biennio gli alunni saranno in possesso di competenza di base certificate.

    Ad ogni classe viene assegnato un Tutor docente e due Tutors alunni, incaricati di seguirle nel corso del biennio.


  • COME ARRIVARE

    Siamo ad ALBENGA, in provincia di Savona.

    Albenga è situata tra Savona (40 Km) e Imperia (30 Km) nella piana del fiume Centa, è la città più importante del Ponente savonese. Ricca di testimonianze di età romana e medievale, vanta il centro storico più ampio e meglio conservato della Riviera. È punto di riferimento di un ampio comprensorio, interessante meta turistica e vivace per le attività produttive, soprattutto nell'ambito dell'agricoltura e della floricoltura.

     

    Il Liceo Giordano Bruno è ubicato su due plessi:

    Sede Centrale: Viale Pontelungo, 83  (attualmente sede del triennio del Liceo scientifico)

    Plesso in Via Dante, 1   (attualmente sede di tutti i bienni e dei trienni classico e linguistico)

    COME RAGGIUNGERCI

    Il Liceo si raggiunge agevolmente con i mezzi di trasporto pubblici (autobus e treno).

    Per chi arriva in bus, la fermata di viale Pontelungo si trova proprio accanto alla sede centrale del Liceo; le fermate di Porta Mulino e di Piazza del Popolo sono le più indicate per la Sede di Via Dante - Edificio PACCINI.

    Per chi proviene dall'entroterra, la fermata per tutte le sedi è quella di piazza Nenni.

    Dalla stazione si possono raggiungere tutte le sedi, a piedi, in circa 15 minuti.

    Il casello autostradale (A10 Autostrada dei Fiori) dista 4 km dal centro cittadino.


  • PROGETTI SPECIALI E ATTIVITÀ (Buone prassi)

    • Premio letterario nazionale "C'era una svolta"

      PREMIO LETTERARIO “C’ERA UNA SVOLTA”

      Il Liceo statale “Giordano Bruno” di Albenga, in collaborazione con il Comune di Albenga e con la Provincia di Savona, bandisce ogni anno il Premio Letterario Nazionale “C’era una svolta” riservato agli studenti delle Scuole Medie Superiori italiane e di quelle europee equivalenti .

      L’iniziativa ha visto, negli anni, la partecipazione di illustri scrittori, quali Ernesto Franco, Nico Orengo, Bruno Morchio, Ernesto Ferrero, Lorenzo Mondo, Andrea De Carlo, Margherita Oggero, Ernico Remmert, Giuseppe Conte, Sebastiano Vassalli, Gianrico Carofiglio, Andrea Bajani, Simonetta Agnello Hornby, Umberto Eco e, nell’edizione di quest’anno Michela Murgia.

      Il Concorso vuole offrire ai ragazzi un’occasione di scrittura originale e creativa. La conoscenza diretta di un autore invoglierà, altresì, i giovani a riscoprire la letteratura, in particolare i romanzi italiani contemporanei


    • Orientamento e borse di studio
      Orientamento

      Gli studenti del Triennio avranno l’opportunità di conoscere il mondo del lavoro e dell’Università attraverso Stages, esperienze formative e progetti specifici atti a rendere più consapevoli le scelte future:

      Alternanza Scuola-Lavoro in Aziende e Centri di ricerca per il Liceo Scientifico ed in Istituzioni di vario tipo per tutti gli indirizzi.

      Open Day Universitario nella sede del Liceo.

      Frequenza di Tirocini presso diverse Facoltà.

      Partecipazione al Salone Orientamento di Genova.

      Conferenze sui temi specifici.

       

      Borse di studio

      BORSA DI STUDIO “PORELLO”

      ad uso interno del Liceo Statale “Giordano Bruno”

      L’Associazione Culturale Amici dei Licei Ingauni (A.C.A.L.I.) ha lo scopo di mantenere e diffondere nel tempo lo spirito e l’azione culturale del nostro Liceo, che da decenni è stato, per Albenga e il suo comprensorio, punto di riferimento per molte generazioni.

      Grazie al contributo generoso e munifico della Sig.ra Bianca Menchetti Porello, che con questa iniziativa vuole onorare la memoria del marito scomparso, l’Associazione può disporre di UNA BORSA DI STUDIO che verrà assegnata a UNO STUDENTE che abbia superato l’Esame di Stato per gli indirizzi classico, scientifico e linguistico con particolare merito.

      La borsa di studio permetterà allo studente di affrontare il primo anno di Università senza onere di spesa per l’iscrizione o per i libri di testo.

      10 BORSE DI STUDIO

      denominate

      “Diritto allo studio – solidarietà”

      Le 10 borse di studio del Liceo sono ripartite nei tre indirizzi CLASSICO, LINGUISTICO e SCIENTIFICO secondo la consistenza numerica degli alunni: 5 nell’indirizzo SCIENTIFICO, 3 nel CLASSICO, 2 nel LINGUISTICO.

    • Certificazione di Qualità

  • GALLERIA FOTOGRAFICA

  • CONTATTI

    VIALE PONTELUNGO 83 - 17031 ALBENGA
    Telefono: 0182555601
    Fax: 0182544403
    E-mail:
    PEC:


  • PER APPROFONDIRE LA CONOSCENZA VISITA IL SITO DELL'ISTITUTO

  • SUCCURSALI / SEZIONI ASSOCIATE

    Liceo BRUNO G., VIA DANTE 1, ALBENGA

Confronta gli istituti superiori

Aggiungi questa scuola al confronto
Inserisci il tuo indirizzo:
sicurstrada contest
Formazione, sperimentazione e didattica
Alfabetizzazione mediatica

  Piace a 145 persone
IL PARERE E LE FOTO DEGLI STUDENTI

Sei uno studente dell'istituto BRUNO G.? Vuoi esprimere il tuo giudizio?
Classifica FGA
Scuole superiori
Indice FGA:81.02/100
Voto medio maturità immatricolati:80.23
Numero medio diplomati per anno:88
Per saperne di più puoi consultare la scheda della fondazione Giovanni Agnelli