L'istituto superiore si presenta

Nell’Istituto di Istruzione Superiore “Ferraris – Pancaldo” si fondono le componenti culturali e le competenze tecniche degli storici Istituti “Galileo Ferraris” e “Leon Pancaldo”, ma si mantengono le fondamentali peculiarità d’indirizzo e la prosecuzione dei percorsi didattici già sperimentati con successo nella loro lunga storia di importanti scuole superiori nella realtà sociale e professionale savonese.

L'Istituto si evolve nel tempo ma mantiene saldo l'obiettivo di formare giovani pronti ad affrontare il mondo del lavoro, pur nella consapevolezza che l'Istituto Tecnico non insegna soltanto un "mestiere" ma dà una cultura polivalente, completa e disinvolta, come i segni del nostro tempo ormai esigono.

  • I PERCORSI DIDATTICI

  • L'OFFERTA FORMATIVA

    Indirizzo Meccanica Meccatronica Energia -> Articolazione Meccanica Meccatronica
    Indirizzo Trasporti e Logistica -> Articolazione Logistica
    Indirizzo Trasporti e Logistica -> Articolazione Conduzione del mezzo -> Conduzione del mezzo - opz. conduzione del mezzo navale
    Indirizzo Trasporti e Logistica -> Articolazione Conduzione del mezzo -> Conduzione del mezzo - opz. conduzione di apparati e impianti marittimi
    Indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica -> Articolazione Elettronica
    Indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica -> Articolazione Elettrotecnica
    Indirizzo Informatica e Telecomunicazioni -> Articolazione Informatica
    Indirizzo Chimica Materiali e Biotecnologie -> Articolazione Chimica e Materiali
    Indirizzo Grafica e Comunicazione


  • OFFERTA EXTRACURRICOLARE

    Attività sportive previste sono: Atletica Leggera e Corsa Campestre, Arrampicata Sportiva, Bowling, Calcio a cinque, Calcio a undici, Escursionismo e Corsa di Orientamento, Mountain bike, Pallacanestro, Pallavolo e Beach Volley, Potenziamento muscolare e sala pesi, Rugby in collaborazione con il CUS Genova, Giornate didattiche sulla neve e gare di Sci e Snowboard, Tennis tavolo, Tiro a segno, Palla-tamburello, Rafting, Vela, Nuoto e nuoto salvamento.

    Dette attività sportive vengono svolte in orario extracurricolare pomeridiano sotto forma di allenamenti, tornei, Campionati Studenteschi, ed in orario mattutino solo per alcune manifestazioni a carattere provinciale o regionale. Talvolta l’attività sportiva ha carattere di manifestazione promozionale, in collaborazione con società sportive operanti sul territorio, anche presso le loro strutture.

    L’istituto già da anni propone le attività distage, il progetto “Mentore”, il premio “Prigogine, l’inserimento di alunni disabili in situazioni lavorative. Anche quest’anno prosegue l’alternanza scuola-lavoro.

    Il progetto“Lauree Scientifiche : l’obiettivo è quello di avvicinare gli studenti alle facoltà scientifiche coinvolgendoli in attività laboratoriali concordate tra docenti universitari e della scuola secondaria in seminari, conferenze, stages, visite mirate etc.; i docenti vengono coinvolti in corsi di formazione e aggiornamento, scambi di esperienze per sviluppare una didattica che migliori la comprensione degli allievi stimolando l’interesse per le materie scientifiche. Il progetto si articola nell’ambito della Chimica e in quello di Scienza dei Materiali.

    E.E.E.” : il progetto, visibile sul sito www.centrofermi.it (vedi “Scienza nelle scuole” ) è stato elaborato da numerose istituzioni ed enti (Università di Bologna, CERN di Ginevra, Centro Fermi di Roma,…). Il nostro istituto è stato prescelto rispetto ad altri, per le dotazioni tecnologiche e l’indirizzo particolarmente mirato alla sperimentazione e alla ricerca: siamo stati contattati dall’Istituto Nazionale di Fisica e dal Centro Fermi come scuola che dà garanzie anche per l’interesse e l’impegno da anni dimostrati nell’ambito degli studi di Fisica, in particolare con l’associazione “Giovani per la scienza” per promuovere presso i giovani la cultura e l’interesse scientifico.

    Il progetto “Applichiamo la tecnologia”: interdisciplinare, è volto alla progettazione e realizzazione di attrezzature e strumentazioni per i laboratori dell’istituto; è destinato a tutti gli allievi e prevede la formazione di un gruppo di lavoro misto composto da docenti ed allievi.

    Associazione Giovani per la scienza: Sono stati ricostruiti gli esperimenti più importanti della storia, dal pendolo di Foucault alla bilancia di Cavendish, al telegrafo, al telefono.

    All’interno del progetto “Scegli la tua rotta” convogliano tutte le attività coerenti alla promozione e crescita dell’Istituto Nautico nell’ambito del territorio:

    Si tengono relazioni con l’associazione Marinai d'Italia” sez. Acqui Terme, grazie alla quale è notevolmente aumentata la nostra visibilità nella regione Piemonte.

    E' allestita la “Mostra permanente delle scienze nautiche” con la partecipazione dei docenti della scuola e degli allievi alla realizzazione dell’area espositiva.

    L'associazione “Amici del Nautico” raccoglie iscritti tra allievi, genitori, docenti e simpatizzanti ha lo scopo di raccogliere iniziative e fondi per il mantenimento delle attività didattiche ed educative in particolare legate al laboratorio-nave scuola su cui gli allievi svolgono esercitazioni pratiche.

    Il progetto “Navigando sotto le stelle” è un percorso dinamico realizzato con diversi strumenti di lavoro: foto, filmati, visite al planetario e osservazione diretta del cielo stellato.

  • LE AULE DIDATTICHE ATTREZZATE E I LABORATORI

    • Lab. Scienze e biologia
    • Laboratori di chimica (5)
    • Laboratori di elettronica (5)
    • Laboratori di elettrotecnica (5)
    • Laboratori di fisica (6)
    • Laboratori di meccanica (7)
    • Laboratori disegno e CAD (3)
    • Laboratorio Carteggio
    • Laboratorio di informatica (5)
    • Laboratorio linguistico
    • Laboratorio Meteo
    • Laboratorio video
    • Nave scuola
  • LA STRUTTURA E I SERVIZI

    • aula magna/auditorium (2)
    • bar
    • barriere architettoniche eliminate
    • biblioteca
    • campo basket esterno
    • campo calcio
    • lavagna interattiva multimediale (LIM) (3)
    • palestra interna (3)
    • toilette distinte maschi/femmine (13)
  • GLI SBOCCHI PROFESSIONALI

    Il diplomato in Meccanica, Meccatronica ed Energia può: trovare impiego in aziende e/o officine meccaniche in qualità di tecnico, operare come impiegato nel settore della produzione e dell'organizzazione di impianti, operare nell'ambito della progettazione, della gestione e della manutenzione di impianti.

    Il diplomato in Chimica, Materiali e Biotecnologie può: lavorare come tecnico di laboratorio adibito ai controlli e/o alla produzione nell'industria chimica, alimentare, agraria, farmaceutica, cosmetica, svolgere mansioni di ricerca e di analisi nei reparti di sviluppo, di produzione e di controllo-qualità nelle industrie, svolgere mansioni di responsabile applicando i principi e gli strumenti in merito alla gestione della sicurezza degli ambienti di lavoro e del miglioramento della qualità dei prodotti.

    Il diplomato in Elettronica ed Elettrotecnica può lavorare: nella progettazione, collaudo, manutenzione, gestione, programmazione di sistemi elettronici, sistemi di acquisizione dati e impianti elettrici civili e industriali, nei campi dell’automazione industriale, nell'ambito dei processi di conversione dell'energia elettrica, con particolare riferimento alle fonti energetiche alternative.

    Il diplomato in Informatica e Telecomunicazioni può lavorare nell'ambito: delle tecnologie informatiche e delle telecomunicazioni, nell’ambito della progettazione di dispositivi e strumenti informatici o nella produzione di software, della gestione dei sistemi elettronici di telecomunicazione o nello sviluppo delle applicazioni informatiche per reti locali o per servizi a distanza.

    Il diplomato in Grafica e Comunicazione può lavorare: nel settore della grafica, dell’editoria, della stampa curando la progettazione e la pianificazione dell’intero ciclo di lavorazione dei prodotti, nel campo della comunicazione interpersonale e di massa , con particolare riferimento all’uso delle tecnologie per produrla, presso studi tecnici di grafica pubblicitaria anche sul web.

    Il diplomato in Trasporti e Logistica può: operare come tecnico per la gestione di impianti di bordo o dei trasporti portuali, operare nel settore dell'ecologia marina, nelle aziende e nelle agenzie del trasporto marittimo, impiegarsi nell'ambito della nautica da diporto, diventare Ufficiale della marina mercantile, accedere ai corsi per Ufficiali delle varie accademie Militari.

    Tutti possono: 

    • svolgere la libera professione
    • proseguire gli studi nei corsi di formazione professionale post diploma
    • proseguire gli studi nei corsi di istruzione tecnica superiore
    • partecipare a concorsi pubblici
    • accedere a tutti i percorsi universitari

  • ATTIVITA' INTEGRATIVE E SERVIZI

    GARE E OLIMPIADI SCIENTIFICHE E CULTURALI:Partecipazione a gare e olimpiadi a livello regionale e nazionale che riguardano matematica, fisica, chimica, informatica, elettronica e discipline umanistiche.

    EDUCAZIONE STRADALE:Adesione al progetto voluto del Ministeri dei Trasporti e della della Pubblica Istruzione, finalizzato alla diffusione di un comportamento di guida sicuro, l’attività è rivolta ad ogni ordine di classe, comporta l’impegno orario di 10 ore per classe e coinvolge tutti i docenti, ognuno dei quali svolgerà l’argomento negli aspetti più consoni alla propria disciplina.

    Alle suddette attività si aggiungono altre forme di arricchimento che potranno comportare, oltre all’impegno pomeridiano, anche momenti fuori sede per l’organizzazione e la preparazione, talvolta anche lo spostamento degli allievi.

    Richiederanno inoltre uno sforzo finanziario che potrebbe prevedere un maggiore coinvolgimento economico delle famiglie al momento dell’iscrizione.

    PATENTINO A SCUOLA:Ha come obiettivo il conseguimento del patentino per la guida del ciclomotore, in collaborazione con la Polizia Municipale di Savona.

    EDUCAZIONE ALLA SALUTE:L’attività educativa, che coinvolge anche l’U.S.P., il Centro Giovani, l’A.S.L.2 e il S.E.R.T., sarà differenziata a seconda delle classi di appartenenza:

    • accoglienza e integrazione nel gruppo classe (classi prime su richiesta; vedi più avanti “educazione al benessere” in Formazione)

    • educazione sessuale e contraccezione (classi seconde)

    • dipendenze da alcool, tabacco ed altre (classi terze e quarte)

    • prevenzione malattie professionali (classi quinte).

    Inoltre, per gli specifici interventi di Educazione Ambientale, sono previsti incontri con esperti e/o attività didattiche disciplinari o interdisciplinari su temi ambientali (es. i rifiuti).

    GESTIONE DIFFICOLTA’ INDIVIDUALI DEGLI STUDENTI:Dallo scorso anno è costituita la specifica Funzione Strumentale “Allievi” che, integrata dall’azione di alcuni docenti costituiti in un “Gruppo di ascolto”, svolgerà, tra l’altro, un’azione di disponibilità all’ascolto e al dialogo con gli studenti, per aiutare alunni e genitori a diminuire il disagio, per supportare gli studenti nel loro percorso di orientamento personale, nonché i genitori e gli insegnanti ad affrontare e gestire problematiche relative all’età adolescenziale.

    Per mettere a punto strumenti più mirati per affrontare le problematiche di apprendimento e applicazione allo studio e quelle comportamentali, nello scorso anno scolastico è stato avviata un’attività di formazione dei docenti che avrà la sua naturale prosecuzione quest’anno ( vedi “Formazione” più sotto).

    LINGUA INGLESE:Le lezioni curricolari di lingua inglese saranno tenute in lingua e non in italiano e si privilegerà la pratica della conversazione.

    Nel rispetto di tali linee-guida la scuola ripeterà la positiva esperienza dei corsi per il conseguimento delle Certificazioni Europee (PET o, se possibile, FIRST Certificate Cambridge) tenuti da un insegnante di madre lingua.

    I corsi offrono supporto agli studenti che desiderano sostenere gli esami di certificazione e sono finalizzati ad approfondire la lingua inglese nelle quattro abilità: leggere, scrivere, ascoltare, parlare per permettere agli studenti di sostenere le prove riconosciute come credito all’Università e nel mondo del lavoro.

    EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’:La scuola avverte come primaria l’esigenza di un percorso educativo alla legalità, intesa nella sua più ampia accezione: responsabilità, senso critico, rispetto delle regole comuni, conoscenza e rispetto delle diversità culturali, ecc.

    Al fine di promuovere la diffusione di tali principi ed ideali, l’istituto intende promuovere occasioni di incontro con figure istituzionali e con protagonisti di rilevanti episodi della storia civile italiana, oltre che guidare gli studenti alla lettura di testi e alla visione di opere filmiche o teatrali significative in tal senso.

    ISTRUZIONE DOMICILIARE PER GRAVI PATOLOGIE:Sulla base del Protocollo d’Intesa del 24/10/03 e al fine di qualificare e potenziare l’offerta di integrazione scolastica per gli allievi che possono trovarsi in condizione di ricovero ospedaliero (il periodo di assenza da scuola deve superare i 30 gg. oppure consistere in ricorrenti cicli di cura, ospedalieri e/o domiciliari), l’istituto s’impegna ad attivare un corso d’istruzione domiciliare, da svolgersi attraverso lezioni al domicilio, nell’ordine (secondo la disponibilità manifestata) con gli insegnanti di classe, con gli insegnanti della scuola nelle materie necessarie o affini, con l’insegnante che ha comunque competenza nella materia. L’istituto potrà assegnare allo studente un notebook per effettuare un’assistenza didattica anche per via telematica.

    Delle lezioni così svolte, il Consiglio di Classe terrà conto in sede di valutazione acquisendo le valutazioni dei docenti impegnati nell’assistenza domiciliare.

    COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE DANTE ALIGHIERI:L'iniziativa specifica denominata “Porte aperte in porto” permette agli studenti dell'Istituto al mondo e alle opportunità lavorative offerte dalla struttura portuale.

    La società “Dante Alighieri” promuoverà:

    • visite agli spazi espositivi del “Ferraris” e del “Pancaldo”;

    • manifestazioni culturali con la partecipazione di studenti e docenti;

    • conoscenza della figura e dell'opera di Dante.

    ASSOCIAZIONE TELEFONO DONNA: Centro Antiviolenza della Provincia di Savona, attività di sensibilizzazione degli studenti al problema della violenza in genere.

    AZIONE S.U.O.L.E. Scuola-Università-Orientamento-Legami Educativi.

    COLLABORAZIONE CON I.S.R.E.C. : il progetto si rivolge agli alunni dell'Istituto con finalità di potenziare le attività di lettura e incontri con personalità relativamente all'educazione alla legalità.

  • COME ARRIVARE

    La sede di via alla Rocca (Itis “Ferraris”) e la succursale di Via Manzoni (Itn “Pancaldo”) sono facilmente raggiungibili dalla Valbormida e dai paesi della riviera grazie ai bus di linea. Inoltre entrambi gli istituti distano dieci minuti a piedi dalla stazione ferroviaria.

  • PROGETTI SPECIALI E ATTIVITÀ (Buone prassi)

    • Corso serale Elettronica ed Elettrotecnica

      Presso la sede è attivo un corso serale per l'indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica che svolge attività didattica dal lunedì al venerdì con orario 19:00 – 23:30. Per informazioni serale@itisavona.it.

    • Istituto Tecnico Superiore per l’Efficienza Energetica

      Nel 2010 è stata costituita la Fondazione denominata “Istituto Tecnico Superiore per l’Efficienza Energetica”. La Fondazione persegue le finalità di promuovere la diffusione della cultura tecnica e scientifica, di sostenere le misure per lo sviluppo dell’economia e delle politiche dello sviluppo del lavoro. Ha sede a Savona, presso IISS “Ferraris Pancaldo”, svolge attività didattica presso il Campus Universitario di Savona ed è costituita da:

    • Studio assistito pomeridiano per gli studenti
    • Borse di studio per gli allievi meritevoli
    • Prevede un orario per la visita guidata all'istituto (porte aperte)
    • Segreteria on-line per le famiglie
  • CONTATTI

    via Rocca di Legino, 35 - 17100 Savona
    Telefono: 019-801551
    Fax: 019 811946
    E-mail:


  • PER APPROFONDIRE LA CONOSCENZA VISITA IL SITO DELL'ISTITUTO

Confronta gli istituti superiori

Aggiungi questa scuola al confronto
Inserisci il tuo indirizzo:
sicurstrada contest
Formazione, sperimentazione e didattica
Attenzione all'ambiente
Struttura e servizi
Rapporto con studenti e famiglie

  Piace a 161 persone
IL PARERE E LE FOTO DEGLI STUDENTI

Sei uno studente dell'istituto Ferraris-Pancaldo? Vuoi esprimere il tuo giudizio?
Classifica FGA
Scuole superiori
Questo istituto non è rilevato nella classifica fga